L’anguria: idrata, rinforza le ossa, protegge il cuore, fa dimagrire e…

69

Condividi su:

Rinfrescante, idratante e nutriente: l’anguria è senza dubbio uno dei frutti preferiti dell’estate. Tuttavia, in pochi conoscono tutti i nutrienti dell’anguria e i suoi benefici per la salute, data la diffusione dell’errata credenza che contenga solo “acqua e zucchero”.

Ricca d’acqua e povera di calorie, l’anguria è uno dei frutti più indicati per combattere il calore e per perdere peso. Di seguito ti elenchiamo i principali benefici dell’anguria.

Ecco le sostanze benefiche che troviamo dentro l’anguria:

citrullina: Reclamizzata come la molecola miracolosa per la cura dell’impotenza, la citrullina è in realtà un “semplice” amminoacido non essenziale di tipo alfa. Il nome alquanto buffo di questa molecola deriva dal latino citrullus, che significa cocomero.

licopene: l’interesse scientifico verso il licopene è dovuto alle sue spiccate proprietà antiossidanti. Tale caratteristica lo rende particolarmente utile nel combattere l’invecchiamento, le malattie cardiovascolari e persino alcune forme tumorali.

arginina: è divenuta fondamentale in corso di patologie cardiologiche, ipertensione, dismetabolismi, traumi chirurgici, gravi ustioni e disturbi della fertilità maschile.

Ecco le proprietà del frutto più amato dagli italiani:

Idrata. L’anguria è composta al 92% da acqua e contiene importanti elettroliti. Può essere mangiata in qualsiasi momento, ed è uno snack ideale per mantenere il corpo idratato durante le giornate più calde.

Antiossidante. La vitamina C dell’anguria è fondamentale per il sistema immunitario, e ci aiuta a mantenere alte le difese. Inoltre, favorisce la disintossicazione del corpo e protegge le cellule dai danni dei radicali liberi.

Ossa. L’anguria contiene licopene, importante per la salute delle ossa. Questo nutriente riduce lo stress ossidativo che riduce l’attività di osteoblasti e osteoclasti, due cellule ossee.

Cuore. L’anguria migliora la circolazione del sangue attraverso la vasodilatazione. Per via di questa sua azione, è un alimento indicato per chi soffre di ipertensione lieve.

Grasso. L’anguria contiene citrullina, che aiuta a ridurre l’accumulo di grasso nelle cellule. Si tratta di un aminoacido che viene convertito in arginina, e che porta le cellule a produrre meno tessuto grasso.

Diuretica. L’anguria è un diuretico naturale che aumenta il flusso di urina e protegge i reni. Inoltre, interviene nel processo di eliminazione dell’ammoniaca dal fegato, state attenti a non mangiarla prima di andare a letto.

Cancro. La vitamina C, assieme agli altri antiossidanti contenuti nell’anguria, combatte la formazione di radicali liberi, associati allo sviluppo di vari tipi di cancro e depura l’organismo grazie alla sua azione chelante.

 

Condividi su: